Il libro della grammatica interiore

Due lunghi racconti che parlano d’amore e tradimento. David Grossman, con il suo stile avvolgente e audace, affronta il più potente tra i sentimenti: la gelosia. E lo fa in due storie in cui il narratore racconta a un altro (o forse a se stesso) il tradimento di cui è, o si sente, vittima. Nel primo è Shaul a confessare con quanto coinvolgimento e intensità lui stesso vive la relazione che sua moglie intrattiene da dieci anni con un altro uomo. Nel secondo a raccontare è Rotem che ricostruisce la particolare relazione fra la madre, insegnante di yoga, e un ragazzo che le era stato affidato perché lo aiutasse a “diventare un uomo”. Ciò che sorprende in questo libro è la capacità dei personaggi di usare l’immaginazione, e la letteratura stessa, per andare oltre i propri limiti e le proprie inibizioni, per guardare l’altro – e se stessi – sotto una luce diversa. Per rinnovarsi, rinascere e imparare a far proprio un linguaggio affettivo nuovo.

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il libro della grammatica interiore”