Gli artigiani del diavolo. Come le sette e i santoni manipolano l’Occidente

“Tredici milioni di italiani si rivolgono a maghi, cartomanti, guaritori. ‘Quando non si crede più in Dio si rischia di credere a tutto’, aveva profetizzato lo scrittore inglese Gilbert K. Chesterton. L’Occidente secolarizzato e ateo si lascia manipolare da santoni, guru e professionisti del marketing del sacro. Una resa incondizionata all’astuzia di chi vende la fede light e il paradiso in terra. Questo libro poggia sull’esperienza sul campo dell’esorcista e sacerdote di ‘frontiera’ don Aldo Buonaiuto. Al suo impegno in prima linea si è affiancato il lavoro di scavo giornalistico del vaticanista e cronista d’inchiesta del quotidiano «La Stampa», Giacomo Galeazzi. Attraverso testimonianze e approfondimenti scientifici, sono descritte le numerose porte d’accesso alle sette occulte disseminate nella società attuale. Nel fiorente supermarket globalizzato delle false credenze, Satana riesce a entrare anche da canali apparentemente innocui come le tendenze New Age, i culti ‘fai da te’ e i potenziali adepti contesi in Rete dalle mille sigle delle false credenze religiose. A partire dall’analisi gli autori scandagliano il mercato degli artigiani del diavolo riannodando i fili dei misteriosi rapporti tra occultismo, musica e messaggi veicolati attraverso i mezzi di comunicazione, i film e internet. Connessioni segrete che ricollegano fenomeni di massa, dal caso del fantasy, alla festa di Halloween, all’oscura galassia dell’esoterismo, la magia e il nichilismo”. Prefazione di cardinale Pietro Parolin. **

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli artigiani del diavolo. Come le sette e i santoni manipolano l’Occidente”