Diabolik R n. 616: Mercanti di schiavi

Non c’è limite alla fantasia umana in fatto di malvagità. Neppure Diabolik sospettava che, cercando d’ingannare il conte Lamas, avrebbe scoperchiato un nido di esseri immondi e di inaudite atrocità.

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diabolik R n. 616: Mercanti di schiavi”