Delitti a Cinecittà (Il Giallo Mondadori)

Marzo 1940, anno XVIII dell’Era Fascista. Bruno Astolfi, ex commissario dimissionato forzatamente per il suo antifascismo, ora fa l’investigatore privato. La materia prima non scarseggia, Roma è prodiga di truffe, adulteri, furti ed estorsioni. Ma gli affari stentano a decollare. La sua agenzia è un buco di tre stanze, in tasca gli girano pochi quattrini e molte cambiali. Perciò non può permettersi di storcere il naso quando una proposta di lavoro arriva da due icone del cinema di regime, gli attori Luisa Ferida e Osvaldo Valenti, coppia anche nella vita reale. La donna ha bisogno di protezione, dice di essere stata minacciata di morte e di aver subito un attentato. Non tutti la prendono sul serio, finché durante le riprese di un film qualcuno tenta di ucciderla con un colpo di fucile. E nell’Italia che si appresta a entrare in guerra, per Bruno Astolfi varcare le soglie di Cinecittà è solo l’inizio di una discesa agli inferi.

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Delitti a Cinecittà (Il Giallo Mondadori)”