Bartorstown. La città proibita

Sono trascorse due generazioni dalla Distruzione che ha spazzato via la civiltà. Negli Stati Uniti la popolazione è sparsa in villaggi dominati da sette religiose che hanno bandito ogni forma di progresso tecnologico. Nessuna città può essere ricostruita, perché leggi severissime impediscono a ogni comunità di crescere o espandersi. E’ una civiltà rurale, dove regnano pace e prosperità, ma profondamente ostile allo sviluppo del sapere. Il giovane Len Colter non sopporta le restrizioni di questa società e la passività del mondo in cui vive, è animato da un’insaziabile curiosità e dalla sete di sapere ciò che è accaduto altrove dopo la Distruzione. E’ affascinato dai libri, e scopre infine uno strano manufatto, una vecchia radio, da cui trapela l’esistenza di una civiltà assai più avanzata..

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bartorstown. La città proibita”