Antiqua Gens: Razza Ventura

Dicembre 1943
Zona d’operazioni del Litorale adriatico
Oltre alle bande partigiane che attentano costantemente alle forze di occupazioni tedesche, c’è qualcun altro che sta destabilizzando la regione.
Nelle ultime settimane, in Carnia, dei misteriosi assassini hanno massacrato indistintamente partigiani, Waffen-SS e volontari della Repubblica Sociale Italiana. Tre distinti attacchi, costati la vita a diversi individui, hanno convinto il gauleiter Rainer a chiedere aiuto a Berlino.
Dalla capitale del Reich è arrivato Ludwig Sachse, un antropologo delle SS Ahnenerbe, convinto che la natura di questi assassini non sia da cercare tra gli esseri umani, bensì in campo occultistico.
La sua teoria si basa su vecchio episodio avvenuto nel medesimo territorio, durante la Grande Guerra. Esso riguarda un plotone di alpini del Regio Esercito, costretto a scontrarsi con delle creature venute dal sottosuolo della Carnia, e dalle leggende delle genti del luogo.
Toccherà a Sachse verificare la plausibilità di tale teoria, guidando una squadra di Waffen-SS in una pericolosa caccia al mostro.
Ma chi dà la caccia a chi?
* * *
“Razza Ventura” è il sequel di “Antiqua Gens: C’è qualcosa sulle Alpi”, ma può essere letto indipendentemente dal primo volume.
Dalla Grande Guerra alla Seconda Guerra Mondiale: in Carnia c’è qualcuno che si considera l’eterno nemico del genere umano, indipendentemente dalla bandiera sotto cui combatte.
Un’unica fusione tra dark fantasy e narrativa di guerra.
Il blog dell’autore: https://alessandrogirola.me/
**
### Sinossi
Dicembre 1943
Zona d’operazioni del Litorale adriatico
Oltre alle bande partigiane che attentano costantemente alle forze di occupazioni tedesche, c’è qualcun altro che sta destabilizzando la regione.
Nelle ultime settimane, in Carnia, dei misteriosi assassini hanno massacrato indistintamente partigiani, Waffen-SS e volontari della Repubblica Sociale Italiana. Tre distinti attacchi, costati la vita a diversi individui, hanno convinto il gauleiter Rainer a chiedere aiuto a Berlino.
Dalla capitale del Reich è arrivato Ludwig Sachse, un antropologo delle SS Ahnenerbe, convinto che la natura di questi assassini non sia da cercare tra gli esseri umani, bensì in campo occultistico.
La sua teoria si basa su vecchio episodio avvenuto nel medesimo territorio, durante la Grande Guerra. Esso riguarda un plotone di alpini del Regio Esercito, costretto a scontrarsi con delle creature venute dal sottosuolo della Carnia, e dalle leggende delle genti del luogo.
Toccherà a Sachse verificare la plausibilità di tale teoria, guidando una squadra di Waffen-SS in una pericolosa caccia al mostro.
Ma chi dà la caccia a chi?
* * *
“Razza Ventura” è il sequel di “Antiqua Gens: C’è qualcosa sulle Alpi”, ma può essere letto indipendentemente dal primo volume.
Dalla Grande Guerra alla Seconda Guerra Mondiale: in Carnia c’è qualcuno che si considera l’eterno nemico del genere umano, indipendentemente dalla bandiera sotto cui combatte.
Un’unica fusione tra dark fantasy e narrativa di guerra.
Il blog dell’autore: https://alessandrogirola.me/

Only registered users can download this free product.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antiqua Gens: Razza Ventura”