Visualizzazione di 1-12 di 95198 risultati

Tre madri

Tre madri

La commissaria Lisa Mancini a soli trentatré anni ha già alle spalle una carriera straordinaria. Tanti successi in Italia e all’estero di cui potrebbe vantarsi, ma che creano intorno a lei un’aura di mistero il giorno in cui decide di abbandonare l’incarico all’Interpol di Lione per dirigere il commissariato di Montezenta, un piccolo centro romagnolo con i pregi e i difetti della provincia italiana, e di tutte le province del mondo. Nessuno conosce il motivo del trasferimento di Lisa. Tutto quello che sappiamo sul suo conto è che, sbrigate le pratiche di routine, passa le giornate chiusa nel suo ufficio a giocare a Candy Crush sul cellulare. Finché non viene denunciata la scomparsa di River: un quindicenne di origine inglese che vive con la sua famiglia in un piccolo villaggio appena fuori dalle mura medievali di Montezenta. Una comunità libertaria e anticonformista che trasforma in opere d’arte i materiali di scarto, e che attira per questo su di sé l’ostilità e i pregiudizi del resto della popolazione. River – uno studente modello, capace di farsi amare da tutti – è davvero una vittima oppure sta scappando da qualcosa di cui è lui stesso responsabile? Per riuscire a rispondere a questa domanda, Lisa dovrà combattere i demoni del suo passato, e trasformare la ricerca del ragazzo in un viaggio a perdifiato dentro sé stessa. In un romanzo straripante di scelte coraggiose e parole raccolte con cura, di canzoni che si insinuano nei pensieri e film che lasciano folgorati, Lisa Mancini è un personaggio che parla di noi, delle nostre paure, dei nostri affetti più incandescenti.

Le tre domande della felicità

Le tre domande della felicità

Un uomo riceve in regalo una carrozza: ci sale e la trova comoda, ma dopo aver guardato lo stesso panorama per un po’ si annoia. Allora decide di attaccare due cavalli, che iniziano a galoppare: meglio, ma dopo un po’ si rende conto che la corsa senza direzione potrebbe finire male. Alla fine decide di assumere un cocchiere, e finalmente può godersi il viaggio rilassato. Questa allegoria, semplice ma profonda, resti­tuisce in modo immediato e intuitivo lo scopo di questo libro: rispondere alle tre domande fondamentali per raggiungere la felicità. Chi sono? Dove vado? Con chi? Dall’incapacità di trovare una risposta soddisfacente a queste domande derivano le ansie, i dispiaceri e le nevrosi che oggi affliggono molti di noi. Jorge Bucay, psicoterapeuta di fama internazionale da più di trent’anni, propone qui al lettore una serie di racconti che lo aiutino a diventare una persona “autodipendente” e serena, in grado di conoscere se stesso e instaurare relazioni durature con gli altri. Una guida che non offre certezze assolute difficili da conseguire, ma sentieri accessibili verso la felicità a cui tutti aspiriamo.

Tra la nostalgia dell'estate e il gelo dell'inverno: Il primo caso dell'investigatore Lars M. Johansson

Tra la nostalgia dell’estate e il gelo dell’inverno: Il primo caso dell’investigatore Lars M. Johansson

Il primo caso dell’investigatore Lars M. Johansson Un apparente caso di suicidio, destinato a essere archiviato, porta la polizia e i Servizi di sicurezza di Stoccolma a indagare un dedalo di piste che conducono direttamente alla Cia e al Kgb, e pongono al centro di un’inchiesta che potrebbe cambiare gli equilibri politici dell’Europa la controversa figura del Primo ministro. «Questo è molto più di un labirintico, trascinante romanzo giallo, di quelli che non si abbandonano un attimo, con un finale ferocemente imprevedibile e amaro, che lascia il segno. Azzardiamo: è un capolavoro» Giovanni Pacchiano, IL SOLE 24 ORE

Totò Riina. 30 anni di sangue da Corleone ai vertici di Cosa nostra

Totò Riina. 30 anni di sangue da Corleone ai vertici di Cosa nostra

La ricostruzione della carriera di uno dei più pericolosi boss di Cosa Nostra: dagli “esordi” all’arresto, passando attraverso gli anni della latitanza. “L’importanza ed il ruolo del personaggio emergono con chiarezza dalla circostanziata cronaca dei fatti e dalle dichiarazioni dei principali collaboratori di giustizia diligentemente riportate dagli autori nelle loro parti essenziali” (Dalla prefazione di Antonino Caponnetto). A completare l’analisi di una personalità ambigua e sfuggente, i profili della moglie, Ninetta Bagarella, e di alcuni superlatitanti, suoi possibili successori. lo… Dopo molte peripezie, la storia si conclude con Lamberto tredicenne che si unisce agli artisti di un circo, i banditi catturati e Ottavio in fuga.

Il tramonto della democrazia

Il tramonto della democrazia

Nell’ultimo decennio il mondo è divenuto protagonista di mutamenti politici, economici e sociali sempre più rapidi, che stanno portando alla creazione di nuove realtà politiche volte a cambiare, o addirittura stravolgere, le regole della democrazia occidentale. Una nuova generazione di élite fautrici di idee illiberali e autoritarie sta ottenendo un crescente consenso tra le masse e, dunque, una maggiore influenza.Oltreoceano, la presidenza di Trump, con il suo «America First», ha infiammato gli animi dei suprematisti bianchi. Guardando all’Europa, Polonia e Ungheria sono oggi governate da due partiti apertamente autoritari. Nel Regno Unito, Boris Johnson si è fatto portavoce di una nostalgia «restauratrice» mirata a rovesciare le odierne istituzioni britanniche e a inculcare un sentimento anti-UE che ha condotto alla Brexit. L’aumento esponenziale della popolarità del partito nazionalista Vox in Spagna ha messo in allerta i più anziani, che avvertono nella sua retorica degli echi franchisti, un richiamo nazionalista da cui neanche l’Italia è immune.Partendo dalla propria esperienza personale – il lento ma inesorabile spostamento su posizioni decisamente reazionarie di amici che avevano a lungo condiviso i suoi stessi ideali di progresso e libertà -, Anne Applebaum ripercorre le tappe dell’ascesa di queste nuove élite del mondo occidentale, artefici di un’inquietante svolta politica, e riflette sugli aspetti che determinano la loro presa emotiva. Dalla polarizzazione politica e dei social media – ormai divenuti il luogo in cui la verità deve quotidianamente fare i conti con narrazioni false e tendenziose – alla diffusione di teorie complottiste e di un senso di nostalgia per un passato migliore, Applebaum individua gli strumenti e le tattiche usate per raggiungere e affascinare quanti preferiscono un’unica voce al pluralismo democratico, in cammino verso il suo tramonto. Ma, forte delle sue convinzioni, l’autrice ribadisce una verità innegabile: «Nessuna vittoria politica è mai definitiva e nessuna élite – populista, liberale, aristocratica – domina per sempre. La storia di ogni grande civiltà include periodi culturalmente illuminati e altri di cupo dispotismo. Anche la nostra storia, un giorno, apparirà così».

WhaZapp: Tutte le chat più divertenti di Whatsapp

WhaZapp: Tutte le chat più divertenti di Whatsapp

Whatsapp è in assoluto la prima app di messaggistica istantanea al mondo, con oltre 2 miliardi di utenti. I contenuti più inoltrati sono per la maggior parte a sfondo umoristico e i meme. L’umorismo però a volte si crea naturalmente grazie a scambi di battute tra amici. In questo libro raccogliamo una serie di chat (vere o verosimili) tra utenti, che di sicuro vi strapperanno più di qualche sorriso. **

Walden - La disobbedienza civile

Walden – La disobbedienza civile

“Un secolo e mezzo dopo la sua pubblicazione, ‘Walden’ è diventato un totem indiscusso della mentalità improntata al ritorno alla natura, alla tutela ambientale, all’anticonsumismo e alla disobbedienza civile… Nella fitta messe di classici americani della metà del XIX secolo, ‘Walden’ è quello che più ha contribuito a costruire l’odierna percezione che l’America ha di se stessa.” Così si esprime John Updike sul capolavoro di Thoreau pubblicato nel 1854. L’autore vi descrive la sua “fuga” nei boschi del New England e i due anni trascorsi sulle sponde del lago Walden in una capanna. Mentre conduceva il suo esperimento di vita nella natura selvaggia, venne arrestato per non aver pagato la poll-tax, destinata a finanziare la guerra contro il Messico e la conservazione dello schiavismo. All’episodio è dedicato l’altro scritto qui raccolto, “La disobbedienza civile” (1849), che, trascendendo le ragioni contingenti, offre riflessioni di estrema attualità sulla natura della democrazia e sul rapporto tra individuo e collettività. Amati da schiere di letterati e attivisti, da Hawthorne a Eliot a Martin Luther King, questi due celeberrimi scritti di Thoreau sono vivificati da una scrittura tanto immediata e semplice quanto meditata e ricca di fascino.

Voto Di Gloria (Libro #5 in LAnello dello Stregone)

Voto Di Gloria (Libro #5 in LAnello dello Stregone)

In VOTO DI GLORIA (Libro #5 in L’Anello dello Stregone), Thor si imbarca con i suoi compagni della Legione per un’impresa epica nelle vaste Terre Selvagge dell’Impero per cercare di trovare l’antica Spada della Dinastia e salvare quindi l’Anello. Le amicizie di Thor si fanno sempre più profonde mentre viaggiano in luoghi nuovi, affrontano mostri inimmaginabili e combattono fianco a fianco in incredibili battaglie. Incontrano territori esotici, creature e persone che non avrebbero mai immaginato, mentre ogni ulteriore passo del loro viaggio si presenta carico di pericoli sempre più grandi. Dovranno chiamare a raccolta tutta la loro abilità se vorranno sopravvivere mentre seguono il sentiero dei ladri, sempre più a fondo nel territorio dell’Impero. La loro ricerca li porterà direttamente fino al cuore del Mondo Sotterraneo, un dei sette regni dell’inferno, dove regnano i morti viventi e i campi sono disseminati di ossa. Qui più che mai Thor chiama a raccolta i suoi poteri e lotta per capire la sua stessa natura. Tornata nell’Anello, Gwendolyn deve condurre metà della Corte del Re verso la roccaforte occidentale di Silesia, un’antica città arroccata ai confine del Canyon che domina da quella postazione da oltre mille anni. Le fortificazioni di Silesia le hanno permesso di sopravvivere a ogni attacco nel corso dei secoli, ma la città non ha mia dovuto affrontare un assalto da parte di un capo quale Andronico e da un esercito di un milione di uomini. Gwendolyn impara cosa significhi essere regina nel momento in qui assume il ruolo di guida. Srog, Kolk, Brom, Steffen, Kendrick e Godfrey sono al suo fianco e si preparano a difendere la città dalla violenta guerra che sta per scatenarsi. Nel frattempo, Gareth sta impazzendo sempre di più, cercando di respingere un colpo di stato che lo vorrebbe morto nella Corte del Re. Erec combatte per la sua vita e per il suo amore, Alistair e la città di Savaria, mentre lo scudo inattivo permette a creature selvagge di invadere l’Anello. E Godfrey, crogiolandosi nel bere, dovrà decidere se è pronto o meno a dimenticare il suo passato e diventare l’uomo che la sua famiglia si aspetta. Mentre tutti combattono per le loro vite e le cose sembrano peggiorare sempre più, la storia termina con due scioccanti colpi di scena.Ce la farà Gwendolyn a sopravvivere all’assalto? Thor sopravviverà all’Impero? Troveranno la Spada della Dinastia?Con la sua sofisticata struttura e caratterizzazione, VOTO DI GLORIA è un racconto epico di amicizia e amore, di rivali e seguaci, di cavalieri e draghi, di intrighi e macchinazioni politiche, di maturazione, di cuori spezzati, di inganno, ambizione e tradimento. È un racconto di onore e coraggio, di fato e destino, di stregoneria. È un fantasy capace di portarci in un mondo che non dimenticheremo mai, in grado di affascinare persone di ogni sesso ed età. Ha circa 75.000 parole.

La Volpe Dei Balcani: Kom91

La Volpe Dei Balcani: Kom91

PRIMO LIBRO DELLA SERIE KOM91.
Sul Carso triestino non è una notte tranquilla. L’agente di punta del KOM91, unità segreta dei Vympel, si è portato a ridosso di un anonimo casolare. Pensa di essere solo, ma non lo è. Nell’oscurità che avvolge il vigneto, degli spari squarciano l’aria. L’operazione di tracciamento di un ex agente della Gladio fallisce e Popkov, conosciuto come il liquidatore rosso, è costretto a collaborare col target, calandosi nella Trieste sotterranea, dove gallerie afferenti alla Kleine Berlin celano segreti funesti.
La Volpe dei Balcani, ambientato tra Trieste, Zhovti Vody (Ucraina) e Mitrovica (Kosovo), è un intricato thriller d’azione che tocca temi di grande attualità.
**

Volevo solo sfiorare il cielo

Volevo solo sfiorare il cielo

Dopo la morte della madre Emma, Clelia ha smesso di vivere. Nasconde le cicatrici sotto il trucco pesante e le magliette scure troppo lunghe, con il silenzio unico compagno delle sue giornate, da cui la musica, tanto amata da Emma, è bandita. Il giorno del suo compleanno, quando la nonna le consegna la chiave di uno scantinato che le aveva comprato la madre per allestire una web radio, Clelia all’inizio non ne vuole sapere, poi la curiosità di scoprire il suo ultimo piano ha la meglio.Ed è proprio fuori dallo scantinato, sotto il sole cocente di giugno, che conosce Lorenzo, appena arrivato all’Isola d’Elba da Roma, con i suoi ricci ribelli, la faccia da schiaffi e un sorriso arrogante.Tra i due prima è guerra aperta, poi tregua armata, infine pace che assomiglia tanto all’amore.E all’improvviso, mentre l’estate infuria e l’afa diventa sempre più opprimente, Clelia non si nasconde più e la musica torna a fare da colonna sonora ai suoi giorni.Ma la ragazza non sa che Lorenzo è in fuga da tutto, soprattutto da se stesso, e si porta dentro un terribile dolore. Una volta che i segreti di entrambi verranno svelati, la loro storia sopravvivrà ai contraccolpi della vita?Dopo il successo di Tutto il buio dei miei giorni e Tutto il mare è nei tuoi occhi, romanzi amatissimi dalle lettrici, Silvia Ciompi ci consegna una nuova storia d’amore spaccacuore e una nuova coppia di protagonisti di cui innamorarci.

Voci di scrittori arabi di oggi e domani

Voci di scrittori arabi di oggi e domani

Dopo Voci di scrittori arabi di ieri e di oggi, volume che ha presentato al pubblico italiano le opere dei maestri della letteratura araba del Novecento, questa nuova antologia ci apre una finestra sulla produzione contemporanea in quella lingua, fornendoci una panoramica sulla creazione letteraria di questo inizio di XXI secolo attraverso le voci di autori provenienti da Maghreb e Mashreq, dalle coste meridionali del Mediterraneo e dal Vicino Oriente. Questi racconti, all’insegna della sperimentazione di generi e forme, ci raccontano di un mondo in trasformazione di cui la letteratura, come sempre vero e proprio sismografo della società, rende testimonianza.

La voce dell'innocenza

La voce dell’innocenza

Ognuno di noi ha un lato oscuro, che resta un mistero per tutti gli altri…
L’agente speciale delle forze dell’ordine svizzere Sophie Nowack (”La bellezza del male”) viene chiamata per lavorare come infiltrato in una comunità religiosa nel cuore della Foresta Nera.
I luoghi sacri possono diventare un covo per il male? E le guide spirituali possono essere portatori di dolore? Può nascondersi, al loro interno, un gruppo terroristico alla ricerca di nuove reclute?
Seguendo una pista basata su alcuni racconti frammentari provenienti da un testimone, Aiden, un giovane ragazzo trovato in fin di vita, l’agente Nowack, in collaborazione con l’Agenzia, inizia a indagare.
Come si può risolvere un caso quando si hanno pochi elementi, nessun movente e un sospetto, in apparenza, “insospettabile”?
Sotto l’assedio di un assalitore sconosciuto, nonché dei suoi demoni, Sophie inizia a scavare a fondo nel caso solo per scoprire le prove di un’atrocità inimmaginabile, una pletora di segreti sepolti da tempo in una delle comunità. Mano a mano che l’ossessione di Sophie per il caso cresce, aumenta anche la sua determinazione a consegnare il criminale alla giustizia, anche se questo significherebbe mettere la sua vita in pericolo…
Il silenzio delle comunità è il risultato del dogma della religione? Oppure questo gruppo di persone, all’apparenza pacifiche e religiose, stanno cospirando per nascondere una verità di cui nessuno sembra essere a conoscenza?
Carmen Weiz torna con un nuovo libro della serie Swiss Legends, un thriller poliziesco dalle sfumature romance, che sullo sfondo ha una delle foreste più belle e mistiche di tutta Europa: la Foresta Nera…
Riuscirà Sophie a mettere insieme tutti i pezzi di questo sinistro puzzle in tempo per salvare la comunità da un destino devastante? O si ritroverà bloccata in una lotta all’ultimo sangue contro un maniaco spietato?
Questo libro può essere letto singolarmente, ma per entrare meglio nella storia dell’agente Sophie Nowack si consiglia di leggere anche il secondo libro della serie, intitolato “La bellezza del male”.
Se, invece, vuoi conoscere anche la storia dell’agente dell’Agenzia Kieran Heizmann, allora non perdere il primo libro della serie intitolato ”Unique.”
Attenzione: contiene alcune descrizioni particolarmente intense, pertanto la lettura non è consigliata ai minorenni o a un pubblico sensibile.
Editing stilistico a cura di Camilla Crescentini
Editing contenutistico a cura di Catia Raneri
Editing finale a cura di Giulia Stefanini
**Libro cartaceo disponibile anche presso le librerie ”Giunti al Punto”**
* * *
### Segue l’autrice:
Sito ufficiale: www.carmen-weiz.com
Facebook: @Carmen Weiz autrice
Instagram: carmen.weiz
Altri libri dell’autrice:
* * *
### Serie Swiss Stories
Libro 1 – La Ragazza nel Bosco – **scarica gratis**
Libro 2 – Mistificami
Libro 3 – Audace
Spin off #1 – Il confine dell’amore
Spin off #2 – il confine del perdono
* * *
### Serie Swiss Legends
Libro 1 – Unique
Libro 2 – La bellezza del male
Libro 3 – La voce dell’innocenza
Libro 4 – Adrenalina – autunno 2021
* * *
### Serie Swiss Angels
Libro 1 – il mio cuore da custodire – primavera 2021
Se ti piacciono i libri polizieschi con donne investigatrici, i dark romance, il genere thriller psicologico o giallo soft con multa avventura e suspanse, non poi perdere questa serie.
Se leggi volentieri gli autori come: Marilena Barbagallo, Laura Rocca, Valeria Corciolani, Arianna Di Luna, Lucinda Riley, Felicia Kingsley, Koraline, Anna Zaires, Ava Lohan, Fernando Gamboa, Valentina Ferraro, Belle Aurora, Aria M e 365 DNI. Questa è una serie di libri da leggere romanzi (Kindle unlimited) che contiene e-book italiani tra i più venduti nella narrativa contemporanea e narrativa al femminile.
**